Il primo sonar di Bennie

Le sue caratteristiche morfologiche sono molto simili a quelle di Loch Ness e del Lago di Como. La gente dice che tutti e tre i mostri discendono dalla stessa famiglia di animali preistorici. A giudicare dalle descrizioni fatte dai testimoni, risulta che il Benacosaurus Lacustris misura circa 5-8 metri di lunghezza e ha una forma Snake – Dino.

Gli articoli di Bennie sui giornali

Il CICAP o “Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale” (Comitato Italiano per il Controllo delle Dichiarazioni sul Paranormale) è un’organizzazione no profit, scientifica ed educativa che promuove la ricerca scientifica e critica sulla pseudoscienza, il paranormale, i misteri e i fenomeni strani.

Il Wikipedia di Bennie

Il Benacosaurus Lacustris è un essere acquatico (o mostro) composto dai tanti avvistamenti di Bennie, la leggenda del lago di Garda. L’invenzione si basa su una ricchezza di avvistamenti (forse reali, forse presunti) di un mostro, o comunque di un enorme mostro lacustre, la cui dimora è nelle acque del Lago di Garda. Il suo nome “scientifico” deriva dal nome latino del Lago di Garda che è Benacus , ed è per questo che il mostro è comunemente noto come Bennie .

Ci sono stati avvistamenti dal XVI secolo in poi, fino ai giorni nostri, soprattutto negli anni tra il 2000 e il 2019. Tali avvistamenti sono stati tutti nella parte del lago compresa tra la Baia di Salò e San Felice, sul lato ovest, e nella Baia delle Sirene: tra Torri del Benaco e Garda, sul lato est. Si dice inoltre che viva in profonde grotte situate sotto l’Isola del Garda, al largo di San Felice.

Il lago di Garda è il lago più grande d’Italia, con una profondità massima di 346 metri e una superficie di 368 chilometri quadrati. Il lago confina con tre regioni: Lombardia (provincia di Brescia), Veneto (provincia di Verona) e Trentino Alto Adige (provincia di Trento). Le origini del Lago di Garda, in termini di formazione, possono essere fatte risalire a circa 15.000.000 di anni fa, a seguito di quattro glaciazioni che hanno modellato l’attuale bacino del lago. I ghiacciai avrebbero prima trattenuto e poi rilasciato enormi quantità di detriti. L’accumulo di sabbia, ghiaia, ecc. Ha poi formato l’attuale anfiteatro morenico situato a sud del Lago di Garda. Per molti versi, il Lago di Garda è simile al Loch Ness della Scozia, famoso per i suoi presunti avvistamenti del mitico Nessie, il mostro di Loch Ness. Il Lago di Garda è anche simile al Lago di Como, in Lombardia, dove c’è un altro mostro simile, chiamato Lariosaurus.

Già all’inizio del Cinquecento uno storico di nome Bongianni Gratarolo narrava di enormi creature acquatiche nella sua “Historia Della Riviera di Salò”, e spiega che vivono in una grotta labirintica sommersa nel lago. Negli ultimi anni sono state numerose e prolifiche le pubblicazioni che hanno riportato diversi avvistamenti, al punto che, nel gennaio 2013, Marco Berry, nel suo programma “Mistero” su Italia UNO, ha dato piena copertura alla storia del mostro del Lago di Garda. Anche il CICAP o “Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormal” (Comitato Italiano per le Dichiarazioni di Controllo sul Paranormale) è stato coinvolto in questo fenomeno. Tuttavia, negano completamente la possibilità dell’esistenza di Bennie, proprio come Nessie? non lo facciamo.

Secondo le descrizioni fornite da testimoni occasionali, sembra che il Benacosaurus Lacustris sia lungo circa 5/8 metri e la sua forma sia qualcosa di simile a un serpente, ma con un ventre molto grande. Ha quattro grandi pinne, due davanti e due dietro, che rendono il Benacosaurus Lacustris, o Bennie, un ottimo nuotatore, per non parlare della sua coda bilobata. A differenza di suo cugino Nessie, Bennie ha lunghi baffi ai lati della bocca, simili a quelli del pesce gatto e di altri pesci d’acqua dolce. Lungo la schiena, fino alla coda, ha una sorta di cresta sinuosa fatta di membrana traslucida sostenuta da fibra cartilaginea. La sua pelle è lucida e non ha squame, ma non ha denti forti poiché è per lo più erbivoro. Si nutre principalmente di alghe e piccoli pesci. Fino ad oggi, non è mai stato considerato pericoloso per l’umanità, mostrando un carattere docile.

Familia e Storie di Bennie

Come si sono conosciuti la madre e il padre di Bennie? Perché Bennie è rimasta al Lago di Garda? Scarica divertenti disegni di Bennie che puoi dipingere. Gioca con una versione bennie interattiva. E altro ancora…